Attrarre i talenti in azienda: le priorità secondo i giovani

Indice

Condividilo sui social

Sempre più spesso si sente parlare di employer branding, cioè della capacità delle aziende di saper attrarre i nuovi talenti. Come deve essere organizzata un’azienda per essere moderna, attirare i collaboratori più talentuosi e mantenerli nella propria forza lavoro?

Per raccogliere le esigenze più attuali e aggiornate abbiamo intervistato i giovani diplomati o laureati che frequentano i corsi ITS di logistica e meccanica, IFTS Amministrativo e Big Data erogati a Piacenza.

I ragazzi intervistati cercano un’azienda che garantisca la loro crescita professionale e personale.

Le aziende devono offrire opportunità di formazione e di crescita ai propri dipendenti, in modo che questi possano migliorare le loro competenze e acquisire nuove conoscenze nel corso degli anni.

Creatività e un ambiente dinamico

Corso ifts amministrativo a Piacenza
Alcuni dei ragazzi del corso IFTS Amministrativo

Un altro elemento importante è la creatività. Secondo i ragazzi, un ambiente dinamico che dia la possibilità di sperimentare soluzioni nuove e innovative «è fondamentale per stimolare ogni giorno la loro voglia di nuove sfide». «Un’azienda ,- dicono, – non si dovrebbe limitare alla sicurezza del solito “abbiamo sempre fatto così”». Questo richiede un ambiente di lavoro che supporti e incoraggi la creatività, dove i dipendenti si sentano a proprio agio a condividere le loro idee e proporre soluzioni innovative.

Prospettiva di carriera e un futuro interessante

Corso its logistica sostenibile a Piacenza
Un gruppo di ragazzi del corso ITS Logistica sostenibile

I ragazzi hanno le idee chiare: un’azienda moderna dovrebbe garantire una carriera. Ciò significa che le aziende dovrebbero offrire opportunità di crescita ai propri dipendenti, in modo che questi possano progredire nel mondo del lavoro. Questo può includere la possibilità di crescere anche le competenze linguistiche, sempre più richieste in ambito aziendale e professionale. “«Novità e aggiornamenti al giorno d’oggi arrivano in lingua inglese” » affermano i ragazzi. «“Poter continuare a coltivare una lingua straniera permette quindi di poter leggere manuali e libri, capire conferenze come i Ted Talk, anni prima che vengano tradotti in italiano”.».

Le aziende dovrebbero curare la loro reputazione online

I ragazzi del corso its maker di Piacenza
Luigi, Alessandro e Davide del corso ITS Maker

Secondo le testimonianze dei ragazzi, molti loro coetanei durante un processo di selezione scartano a prescindere un’azienda che si presenta con un sito web obsoleto o se leggono recensioni negative online. Le aziende quindi dovrebbero fare il possibile per mantenere una buona reputazione attraverso una gestione attiva della propria presenza sui social media e una cura particolare del proprio sito web.

Welfare aziendale: un problema soprattutto femminile

Sara al primo anno del corso ITS Logistica sostenibile

Il welfare aziendale, soprattutto per le donne, è un altro fattore fondamentale. Le aziende dovrebbero fare del loro meglio per creare un ambiente di lavoro inclusivo. Ciò può includere politiche attive a favore di maternità/paternità e flessibilità lavorativa, con la creazione di asili nido aziendali che facilitino la gestione dei figli alle coppie che non possono contare sul supporto attivo dei nonni durante le ore lavorative.

Come Forpin aiuta le aziende

“«I ragazzi hanno idee molto chiare su come vedono il loro futuro in azienda” », afferma Antonella Vologni, direttrice di Forpin. «“Chiedono competenze sempre aggiornate e al passo con i tempi. Come specialisti dell’HR, insieme ad Assoservizi, la nostra mission ci porta a sensibilizzare le aziende nella consapevolezza delle nuove esigenze emerse dalle interviste, accompagnandole in un percorso di miglioramento che le renda attrattive ai talenti del futuro, partendo proprio dagli spunti di riflessione arrivati dai ragazzi».

Scuola di formazione di Confindustria Piacenza

Seguici su
Contattaci

Scrivici una mail, un responsabile ti contatterà.

Ti potrebbe interessare anche
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Quali newsletter ti piacerebbe ricevere?