Spazi confinati: formazione e addestramento per la sicurezza nelle attività in ambienti sospetti di inquinamento o confinati | Aziendale

Il costo sarà concordato tra le parti | 8 ore

Il corso si svolge direttamente presso la sede dell’azienda richiedente nei giorni e negli orari concordati con il cliente.

• Corsi solo in presenza

Decreto 177 del 2011 disciplina il sistema di qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi destinati ad operare nel settore degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati. Il principale requisito richiesto per poter svolgere qualsiasi attività in questo ambito, è l’avvenuta effettuazione di attività informativa e addestrativa di tutto il personale e del datore di lavoro ove impiegato per attiivtà lavorative.

DESTINATARI:

Preposti (anche Rappresentanti del Datore di Lavoro Committente) e lavoratori che sovraintendono alle attività in ambienti sospetti di inquinamento o confinati.

CONTENUTI:

Parte teorica

  • Normativa di riferimento (D.Lgs 81/08 artt, 66, 121 e All. IV p. 3 – D.P.R. 177/11).
  • Definizione di spazio confinato o sospetti di inquinamento con esempi di mansioni e possibili attività svolte.
  • Pericoli legati allo spazio confinato (anossia; gas, fumi, vapori tossici; liquidi; incendio, esplosione; residui  di  lavorazione che possono fermentare, reagire, ecc.; polvere; microclima; caduta dall’alto; claustrofobia).
  • Valutazione dei rischi legati all’esposizione dei lavoratori ai pericoli.
  • Responsabilità del Committente e delle ditte appaltatrici.
  • L’art. 26 e il DUVRI: la verifica della idoneità delle imprese, degli operatori e degli addetti al soccorso.
  • Compiti e responsabilità del preposto, del sovraintendente e dell’assistente.
  • Informazione, Formazione e Addestramento. Evidenza e verifica prima dell’inizio dei lavori.

Parte pratica

  • Individuazione delle misure di prevenzione e protezione con esempi pratici:
    • procedure ed istruzioni operative (permessi di lavoro, check list per l’ingresso) strumenti e metodi per individuare la presenza di sostanze pericolose utilizzo della strumentazione per l’analisi dell’atmosfera presente nello spazio confinato (con prova pratica)
    • apprestamenti di sicurezza (linee vita ecc. )
    • addestramento per l’utilizzo dei DPI di terza categoria (con prova pratica): maschera facciale e imbracatura di sicurezza
  • Gestione delle emergenze – Prevenzione e salvataggio all’interno degli spazi confinati:
    • Piano e procedure di emergenza
      per un incendio esplosione
      per intervento di primo soccorso (cenni per anossia, gas tossici, ecc)
      per una calata rapida o recupero rapido di un infortunato (incosciente)
    • Comunicazione e organizzazione del soccorso
    • La percezione del rischio e il ruolo del gruppo nella gestione
    • Simulazione in piccoli gruppi di valutazione del rischio, monitoraggio aria, verifica e controlli da mettere in atto prima dell’intervento in ambiente confinato.
    • Elaborazione di procedure di accesso ed emergenza.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

Il costo sarà concordato tra le parti

L’ATTESTATO:

Verrà rilasciato un attestato che certificherà la frequenza al corso ed il superamento della verifica finale.

Referente corsi sicurezza: Gionata Ballotta | 0523 307441