Rapporti di lavoro e obblighi prevenzionistici: cosa fare in situazioni non consuete | Aggiornamento

27 Maggio 2020 | 4 ore | 13.30-17.30

VIDEOCONFERENZA

D.Lgs. 81/2008, oltre a prevedere un percorso formativo abilitativo il ruolo di responsabile del servizio di prevenzione e protezione, prevede ogni cinque anni, che l’RSPP aggiorni le proprie competenze in base ad un percorso formativo il cui monte ore totale è fissato in base al ruolo svolto e sono rispettivamente:
-ASPP: 20 ore
-RSPP: 40 ore
Forpin, soggetto accreditato ad erogare tali corsi, organizza a tal fine numerosi percorsi di aggiornamento validi anche per il ruolo di ASPP. Si sottolinea che il mancato adempimento di questo obbligo comporta la temporanea perdita di abilitazione del RSPP che tra l’altro potrebbe comportare, in caso di ispezioni, pesanti sanzioni in capo all’azienda.

CONTENUTI:

In questo corso saranno fornite indicazioni operative di come fare in situazioni relative a lavoratori dipendenti e/o dipendenti di altre imprese, prendendo in considerazione valutazione dei rischi, procedure e formazione.

  • Lavoratori somministrati
  • Smart work
  • Lavoratore distaccato
  • Stagisti, alternanza scuola lavoro
  • Apprendisti
  • Lavoratori esteri e lavoratori che vanno all’estero
  • Appalto in azienda e presso le altre ditte
  • Terzi
  • La formazione che abilita
  • Esercitazione

DESTINATARI:

ASPP/RSPP – Datore di lavoro – Formatore – Coordinatore per la sicurezza – Human Resources Manager

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

139,00 € + IVA aziende associate Confindustria
175,00 € + IVA aziende non associate Confindustria

L’ATTESTATO:

Verrà rilasciato un attestato che certificherà la frequenza al corso ed il superamento della verifica finale.

Referente corsi sicurezza: Gionata Ballotta | 0523 307441