IL GOAL SETTING: SCOPRI IL POTENZIALE CHE I TUOI COLLABORATORI NON TI HANNO MAI MOSTRATO – 14/06/2017

5281
Data Inizio 14 giugno, 2017
Durata 14 ore – 9.30-13.00 e 14.00-17.30
Sede

PIACENZA
14 e 21 giugno

Quota

Euro 450 + IVA per Aziende associate a Confindustria e aderenti a LAA
Euro 540 + IVA per Aziende non associate

OBIETTIVI
Hai dei collaboratori che non stanno lavorando come tu ritieni corretto e soddisfacente? Non ti senti ascoltato nelle tue direttive/suggerimenti/richieste? Qualcuno dei tuoi collaboratori ha smesso di crescere e non migliora? Noti in alcuni scarsa motivazione o poco senso di responsabilità o atteggiamenti scorretti? Se si, allora puoi utilizzare il Goal Setting, una delle più efficaci attività di gestione e valorizzazione del capitale umano. Il Goal Setting è uno strumento potente perché si basa sulla condivisione di obiettivi, sul chiarimento delle aspettative, sulla responsabilizzazione di tutte le parti in gioco. Un metodo che chiarisce al capo e al collaboratore cosa va fatto e come va fatto per ottenere miglioramenti. Il corso fornirà gli strumenti e stimolerà le competenze che servono al capo per utilizzare questa tecnica. E potrai sorprenderti di quanta motivazione e di quanta performance possono ancora esprimere i tuoi collaboratori.

DESTINATARI
Imprenditori, manager e responsabili.

CONTENUTI
• Posizione, mansioni, ruolo
• Definire il potenziale necessario per ricoprire il ruolo o raggiungere un obiettivo di miglioramento/crescita
• Identificare il potenziale del collaboratore
• Cosa manca al mio collaboratore: comparazione fra il potenziale richiesto e quello posseduto
• Sostenere efficacemente il colloquio con il collaboratore per la condivisione del percorso
• Trasmettere gli obiettivi in modo motivante: fare leva sulle motivazioni interne ed esterne, entusiasmare
• Progettare e concordare il piano di crescita per il raggiungimento degli obiettivi
• Dare feedback motivanti e generativi per supportare il raggiungimento degli obiettivi
• La verifica dei risultati: i criteri oggettivi di verifica, gli indicatori di valutazione
• Premio o non premio? Come gratificare al raggiungimento degli obiettivi

DOCENTE
Roberta Rozzi – Coach e Counselor, senior trainer sulle competenze trasversali e manageriali, consulente organizzativo nell’a- rea del capitale umano, esperta di team building e problem solving organizzativo. I suoi modelli di riferimento sono PNL, Gestalt, modelli della complessità e può trattare molti temi formativi attraverso le tecniche teatrali.

ISCRIVITI
SUBITO
RICHIEDI INFORMAZIONI
Iscrizioni

Per iscriversi occorre scaricare il modulo a questo link: Scarica Modulo
compilarlo e inviarlo all’indirizzo email: iscrizionecorsi@forpin.it.

Informazioni
 
Titolo Corso
Nome Cognome
Email Telefono
Qualifica Azienda
Note
Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookies dai social media!  
Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookies dai social media!  
Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookies dai social media!  
Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookies dai social media!  
Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookies dai social media!  
Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookies dai social media!  
Per visualizzare questo contenuto è necessario accettare i cookies dai social media!